E-Policy

E-Policy di Istituto

Con il supporto della piattaforma Generazioni Connesse (Generazioni Connesse: Safer Internet Centre Italia), l'IC Regio Parco ha completato l’elaborazione della propria e-policy, ossia del documento programmatico che descrive il proprio approccio alle tematiche legate alle competenze digitali, per promuovere la sicurezza online e un uso positivo delle tecnologie. 

Genitori e docenti hanno il compito di accompagnare  i ragazzi nel mondo digitale, affinché imparino a fruirne con responsabilità e senso critico, ancora di più in questo periodo in cui, anche nella didattica, le tecnologie rivestono un ruolo chiave.  

 Altri riferimenti utili:

Previous Next

Nel corso delle ultime settimane dell’anno scolastico le classi 1M, 1N della scuola secondaria Verga e 2H, 1I della scuola Giacosa hanno conseguito il “Patentino per lo smartphone”, dopo il superamento di un test e al termine di un percorso di formazione condotto dai loro insegnanti sull’uso consapevole dello smartphone e del web, anche in un’ottica di prevenzione rispetto al cyberbullismo. 

Il percorso, progettato da ASL, Arpa Piemonte, Ufficio Scolastico Regionale, Nucleo di Prossimità della Polizia Municipale, ha previsto diverse azioni e momenti di riflessione sul senso e sui limiti dell’uso dello smartphone. 

∙ Formazione specifica degli insegnanti della scuola secondaria di primo grado.

∙ Realizzazione di tre unità di apprendimento sui temi individuati come critici (privacy, sexting, cyberbullismo, onde elettromagnetiche, media education), nelle classi prime delle scuole secondarie di primo grado. 

∙ Somministrazione agli alunni di un test conclusivo per il conseguimento della patente. 

∙ Stipula di un patto, come assunzione di responsabilità condivisa tra genitori e figli. 

∙ Consegna delle patenti in ciascuna scuola durante una cerimonia, alla presenza della Dirigente scolastica e dopo la visione di video messaggi degli organizzatori.

Congratulazioni ai nostri studenti! 

L’IC Regio Parco, nell’ambito delle iniziative per il mese della sicurezza in rete 2021, promuove la diffusione e l’adesione al Manifesto della comunicazione non ostile, che compie 4 anni oggi, il 17 febbraio. 

Si invitano gli insegnanti, con i ragazzi, ma anche le famiglie, alla lettura del manifesto, alla sua condivisione e alle riflessioni che ne derivano. 

Risorse per educatori e genitori (infanzia): Il Manifesto della comunicazione non ostile per l'infanzia 

Materiali per insegnanti di ogni ordine: https://paroleostili.it/scuola/ 

Piattaforma per insegnanti: https://www.ancheioinsegno.it/ ricca di attività didattiche a partire dalla scuola dell’infanzia.

Allegati:
Scarica questo file (Manifesto.pdf)Manifesto.pdf504 kB
Previous Next

MESE DELLA SICUREZZA IN RETE

Il Safer Internet Day (SID) è la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea, che si celebra il secondo martedì del mese di febbraio. 

Obiettivo della giornata è far riflettere studenti e studentesse, insieme ai loro insegnanti, sull’uso consapevole degli strumenti tecnologici e sul ruolo attivo che possono avere utilizzando la rete in modo sicuro e positivo, ancora maggiormente ora che, a causa dell’emergenza epidemiologica, le tecnologie sono entrate sempre di più nelle nostre vite (scolastiche e non). 

Il Safer Internet Day 2021 sarà celebrato martedì 9 febbraio, contemporaneamente in oltre 150 paesi tra cui l'Italia. Il Safer Internet Centre italiano (Generazioni Connesse), con il quale abbiamo steso il documento di E-policy di istituto, costituisce un riferimento per allievi, famiglie e insegnanti dell’IC Regio Parco, che in esso possono trovare informazioni, procedure e contatti utili. 

Nelle classi del nostro Istituto verranno promosse, anche nell’ambito dell’insegnamento della cittadinanza digitale (nella programmazione di educazione civica), a partire dal 9 febbraio, all'interno del mese della sicurezza in rete, attività volte a promuovere l’uso consapevole delle tecnologie, anche in ottica di prevenzione / contrasto del cyberbullismo. 

Per contrastare il fenomeno del cyberbullismo è importante agire in ottica preventiva, con l'educazione e percorsi mirati alla sensibilizzazione e responsabilizzazione dei ragazzi, ma anche prevedere procedure di segnalazione e di intervento. Si riportano in allegato:

  • modulo di denuncia interno all'IC Regio Parco, da inviare alla casella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
  • modello per la segnalazione reclamo in materia di cyberbullismo al Garante per la protezione dei dati personali.

Riferimenti utili: 

Nelle sedi delle scuole primarie e secondarie di I grado verrà inoltre predisposta un'apposita scatola di raccolta delle segnalazioni da parte dei ragazzi. 

Si ricorda che nelle nostre scuole è presente uno sportello di supporto psicologico a disposizione di allievi e famiglie per affrontare anche problematiche di questa natura. 

Free Joomla templates by L.THEME